Corso su l’Approccio Miofasciale alle disfunzioni del controllo motorio

Si terrà a Palmanova 2-4 e 16-18 marzo 2018 il corso:

 

L’obiettivo del corso è quello di insegnare un approccio miofasciale il meno invasivo e doloroso possibile fornendo strumenti di ragionamento clinico che integrano le tecniche miofasciali a tecniche riflesse aiutando il corsista a comprendere forze e limiti di questo approccio terapeutico.

Viene proposta una valutazione che consideri l’approccio fasciale come uno strumento da integrare nel progetto riabilitativo in particolar modo quando la pura applicazione di tecniche miofasciali fallisce, offrendo una continuità logica nella risoluzione del Quesito Clinico.

La valutazione delle aree di trattamento viene determinata da test di movimento specifici, ogni disfunzione presente viene ricondotta ad una precisa area miofasciale il cui trattamento risolve “immediatamente” la disfunzione.

Il ragionamento clinico è strutturato per priorità cliniche che guidano il terapista nella scelta terapeutica adeguata ed evita l’utilizzo improprio della tecnica fasciale.

Il Corso suddiviso in due moduli 2-4 e 16-18 Marzo 2018,  prevede un numero massimo di 20 iscritti e minimo 15 per l’attivazione, le quote di partecipazione complessive, per i due moduli, sono:


550€ per gli iscritti AIFI-FVG in regola per il 2018
550€ + IVA per gli iscritti AIFI delle altre regioni in regola per il 2018
650€ + IVA per i non iscritti AIFI

La partecipazione è riservata a fisioterapisti.

Programma

Modulo d’iscrizione

 

 

 

468 ad